Locations \ Dimore Storiche

Palazzo Doria Pamphilj

Dimore Storiche

Palazzo Doria Pamphilj è il risultato di un grande complesso architettonico, che si estende tra via del Corso, piazza del Collegio Romano e via del Plebiscito, uno dei maggiori palazzi aristocratici abitato ancora oggi dalla famiglia che lo costruì.

Il superbo palazzo ospita negli spenditi saloni del primo piano la famosa Galleria Doria Pamphilj.
La collezione privata conta oltre 400 dipinti datati tra il XV e il XVIII secolo, tra i quali il famoso ritratto di Papa Innocenzo X Pamphilj di Velazquex.
Ci sono anche importanti lavori di Tiziano, Caravaggio, Lorenzo Lotto, Guercino e Claudio Lorrain.
Durante il XVIII e XIX secolo furono intrapresi importanti lavori di ristrutturazione a seguito dei quali, nel 1960 i proprietari decisero di aprire l’ala privata al pubblico.
Le stanze negli appartamenti privati hanno molti degli arredi originali, tra i quali splendidi Brussels e Gobelins arazzi.
Le parti più antiche del palazzo Doria Pamphilj risalgono al 1435. Entrando da via del Corso si può ammirare il chiostro del 500. Nel 1601 il palazzo s’ingrandì di un altro cortile e di due ali laterali. E successivamente nel XVIII secolo, Valvassori disegnò la facciata principale su via del Corso considerata il suo capolavoro, restaurò la parte dell’edificio intorno al cortile e costruì la loggia chiudendo la loggia sopra il porticato.

Dettagli Location

Centro storico - Chiostro del Bramante - Spazio museale

Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio